top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreFrancesco Capuano

Tempi di recupero dopo una Rinosettoplastica

Tanti pazienti mi chiedono dopo quanto tempo il gonfiore scompare dopo l'intervento. E' bene specificare sin dalle prime fasi della visita che, dopo l'intervento i tessuti cutanei e sottocutanei che ricoprono lo scheletro osseo e cartilagineo del naso saranno gonfi. Il gonfiore si può ridurre in un tempo variabile da 3 mesi fino a 2 anni in casi in cui si esegue un intervento con un approccio chirurgico più complesso. Ciò non significa che il risultato non si gradevole già dalle prime settimane dopo l'intervento, solo che durante tutto questo arco di tempo possono manifestarsi dei cambiamenti del naso. Il tempo che il naso ci mette a sgonfiarsi dipende dal tipo di tecnica utilizzata (open o chiusa), dall’entità dell’intervento, dallo spessore della pelle, dalle cure post-operatorie e dalle soggettive caratteristiche di ogni paziente. In principio, il naso può gonfiarsi fino a oltre la dimensione del naso originale . Questo gonfiore è temporaneo e si risolve rapidamente nel giro di qualche giorno. Dopo la prima settimana, la maggior parte dei pazienti avranno gonfiore moderato e quindi potranno tranquillamente tornare alla vita sociale e lavorativa

E' necessario circa un mese per ottenere una riduzione del gonfiore tale da poter vedere un 60% del risultato.

Al terzo-sesto mese il paziente avrà già una idea più precisa di come sarà il risultato finale. La restante parte del gonfiore ci metterà anche un anno intero a scomparire. La punta del naso è quella parte che avrà bisogno di più tempo per sgonfiarsi. Generalmente i pazienti con pelle più spessa avranno un gonfiore più duraturo.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page